Cosa è l’osteopatia?

L’ OSTEOPATIA è una medicina manuale che nasce negli Stati Uniti a Kirksville Missouri nel 1874 per opera del Dr. Andrew Taylor Still, in Italia viene classificata tra le medicine non convenzionali.

9016491528_f02d224be3_z

IN COSA CONSISTE?

E’ un sistema di cura che usa metodi manuali di valutazione e trattamento complementari alla medicina ufficiale. Permette al paziente che soffre di ottenere inoltre un miglioramento dello stato di salute.
E’ UN PROCEDIMENTO TERAPEUTICO SICURO, NATURALE, NON INVASIVO ED INDOLORE CHE AIUTA IL CORPO AD AUTOREGOLARSI.
Gli osteopati imparano a riconoscere e trattare le cause del dolore, piuttosto che semplicemente a trattarne il sintomo, considerando il generale stato di salute prima di decidere qualunque tipo di cura.
La valutazione dei fattori biomeccanici consiste nell’identificare la predisposizione che è la causa degli effetti percepiti dal paziente come sofferenza.
L’osteopatia è un metodo preciso di valutazione e trattamento manuale, riconosciuto dall’Associazione Medica Britannica come una disciplina clinica.

L’Osteopatia, inoltre, non prevede in alcun caso la prescrizione di rimedi farmacologici, che è di competenza strettamente medica.

Si tratta in altri termini di una pratica che non mira a sopprimere un sintomo, ma che tende al potenziamento delle strutture corporee, in modo da esaltare la loro capacità di compenso, di mantenere e recuperare lo stato di salute e di consentire al soggetto di pervenire ad un riequilibrio generale.

Vertebration

L’osteopatia, quindi, non essendo una pratica che si rivolge al sintomo e, avendo come principio di base la ricerca della causa delle varie manifestazioni cliniche, rappresenta un valido strumento nell’ambito della prevenzione.

L’Osteopatia è adatta a tutte le età e può risolvere una vasta gamma di disturbi.

Con le sue abilità “palpatorie”, l’Osteopata esegue test di mobilità attivi e passivi di tutte le articolazioni del corpo, esamina la respirazione e il ritmo craniosacrale, sarà quindi in grado di riconoscere il tuo problema e ti dirà se è applicabile un protocollo osteopatico.

 

I PRINCIPI SUI QUALI SI FONDA

I principi fondamentali dell’osteopatia sono:

•  intendere il corpo come un’unica unità, avente la capacità innata di mantenere e recuperare lo stato di salute;

•  migliorare il circolo sanguigno e linfatico nelle aree ristrette ed in generale;

•  focalizzare il trattamento sulla ricerca della causa e non sugli effetti.

Le manovre applicate sono atte a normalizzare, ma anche ad indurre nuove vie di compenso auspicabili là dove la patologia è irreversibile.

•  Attraverso tutto ciò dare la possibilità al corpo di attuare una reazione di riassetto della postura;

La macchina umana possiede l’intelligenza di autoregolarsi in seguito ad un trauma o patologie anche gravi a condizione che siano rimossi gli ostacoli all’energia vitale con opportune manovre manuali.

ALCUNI DEI DISTURBI CHE L’OSTEOPATIA PUO’ TRATTARE
  • Ernia discale
  • Mal di schiena anche in gravidanza
  • Dolore al collo, spalle e braccia
  • Sciatalgia
  • Dolore progressivo all’anca, ginocchio o piedi
  • Scoliosi adolescenziale
  • Squilibri posturali – asimmetrie
  • Traumi sportivi – distorisioni – microtraumi
  • Postumi da incidenti con colpo di frusta
  • Tunnel carpale
  • Epicondilite
  • Problemi dell’infanzia e dello sviluppo
  • Postumi da interventi chirurgici
  • Emicrania
  • Disordini collegati al sistema craniale e/o viscerale
  • Artrosi e degenerazioni articolari in genere

foglie_logo_senza_sfondoBEPHARMA E L’OSTEOPATIAfoglie_logo_senza_sfondo

Ci proponiamo di fornire la migliore soluzione alle problematiche delle persone, portandole alla conoscenza del proprio corpo, dei propri limiti, informando costantemente in modo scientifico ed etico i nostri clienti sulle migliori terapie e forme di prevenzione, includendo all’intendo del settore Parafarmacia tutti quei servizi (Osteopata, Nutrizionista, Psicologo, Checkup pelle e sangue ecc…) che riteniamo siano in grado di risolvere le problematiche riguardanti la salute ed il benessere delle persone.

 BIBLIOGRAFIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *