torta alla zucca - pumpkin pie

La zucca, un alimento dalle mille proprietà che non ti aspetteresti

La zucca, un alimento dalle mille proprietà che non ti aspetteresti

torta alla zucca - pumpkin pie

torta alla zucca

La zucca è una pianta originaria dell’America Centrale e i suoi semi più antichi ritrovati in Messico risalgono al 7000-6000 a.C. Insieme alla patata e al pomodoro, è stato uno dei primi ortaggi esportati dopo la scoperta dell’America. La zucca appartiene alla grande famiglia delle Cucurbitacee, molto ricca di varietà, sia per quanto riguarda la forma, che per il colore.

Proprietà


La polpa contiene diversi principi attivi in particolare modo carotenoidi, ma anche mucillagini e sostanze pectiche. Anche i semi hanno la loro importanza perché in essi è possibile trovare fitosteroli, olii grassi, melene e fitolecitina1. Inoltre dai semi di zucca freschi pestati si estrae un olio scuro mentre, tostati e salati, vengono serviti come “stuzzichini” insieme all’aperitivo. I semi sono anche in grado di alleviare le infiammazioni della pelle e di prevenire le disfunzioni delle vie urinarie. La polpa e il succo della zucca spesso vengono utilizzati come diuretici.

Calorie

Le calorie per 100 grammi di prodotto sono circa 15 Kcal. Valori nutrizionali medi2:

  • Proteine totali 0,60 g,
  • Lipidi totali assenti,
  • Carboidrati totali 3,40 g,
  • Fibra alimentare 1,30 g,
  • Colesterolo Assente,
  • Sodio 1,00 mg,
  • Calcio 20,00 mg,
  • Ferro 0,90 mg,
  • Potassio 202,00 mg,
  • Vitamina A 599,00 mcg,
  • Vitamina C 9,00 mg

Curiosità

La zucca ha svariati utilizzi non solo in cucina ma anche in cosmesi, in medicina, e persino usata come contenitore e come utensile3. Con la polpa della zucca si può preparare una maschera di bellezza, in grado di restituire tonicità e lucentezza alla pelle del viso. I semi sono molto indicati per combattere la tenia echinococco (verme solitario)4. Tuttavia è in cucina che la zucca risulta altamente versatile: dall’antipasto (tortini di zucca), al primo piatto (tortelli di zucca), al contorno (al forno condita con burro e sale), fino al dolce nella tipica torta americana (pumpkin pie).
Per il suo contenuto di fibre e zuccheri può essere consumata anche da diabetici, secondo le indicazioni di esperti della nutrizione.

autore dell’articolo: DOTT.SSA BARBARA DANIELLI

Referenze:

  1. Ciro Vestita, Coltiviamo la salute. Ed. Giunti 2010
  2. www.benessere360.com
  3. www.dietaenutrizione.it/articoli_alimentazione/zucca.pdf
  4. www.cure-naturali.it/semi-zucca/2139

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.